In bocca al lupo ai maturandi

Non si arriva a un esame di maturità senza un gruppo di compagni-amici con i quali hai condiviso lo studio, le crisi, i primi amori e senza relazioni autentiche con i docenti.

Continua...
Quando finisce la notte: credere dopo la crisi

Il nuovo saggio di Francesco Cosentino comunica "pensieri senza paura". Comunicare senza paura aiuta ad andare oltre le parole, per cogliere quelle realtà che in esse si innestano. Recensione a cura di Elena Sale e Noemi Mulas.

Continua...
Dante è vivo, a 700 anni dalla morte

"Dante è vivo. A 700 anni dalla morte" è il titolo del documentario realizzato dall’Ufficio per la Cultura e l’Università e dall’Ufficio per la Pastorale del Tempo libero, del Turismo e dello Sport del Vicariato di Roma.

Continua...
Le mani sono le antenne dell'anima

Le mani sono un importante canale di comunicazione: trasmettono energia, forza e amore. Toccare l’altro è comunicargli ciò che sono e accettare ciò che lui è. A cura di Miriam Crobu.

Continua...
Il disagio dei nostri giovani

"Non abbiamo dato loro alcuno strumento che li potesse guidare nella stagione difficile del vivere; non lo abbiamo fatto perché da decenni la nostra cultura occidentale è latitante quando si tratta della formazione dell’animo".

Continua...
Guardiamo il Cielo e contiamo le stelle

La speranza «è una stella. Le stelle non appaiono durante il giorno. Brillano solo di notte. Solamente coloro che camminano di notte possono vederle» (R. Alves), anche se sono lontane. Buon 2021.

Continua...
Quanto sono belle le persone

Leggendo questa splendida poesia di Patrizia Bannò, ho ritrovato una parte di me, assaporando la bellezza delle persone semplici, quelle che non si fermano all’apparenza ma vanno oltre: sono cuore a cuore con il cuore del mondo. Recensione di Miriam Crobu

Continua...